Arte e Carte nella Diocesi di Tortona

Un progetto che permette di leggere sotto una nuova veste molto aspetti peculiari del nostro territorio e arricchire la conoscenza delle nostre radici.
Inoltre la ricerca degli autori, avviata su fonti inedite e sui più rappresentativi beni mobili conservati nelle chiese delle quattro diocesi, non intende porsi come ricerca conclusa, ma aprire nuove prospettive e incentivare sinergie fra gli studiosi, nonché mettere a disposizione degli stessi strumenti utili ai fini della ricerca scientifica, fino a oggi sconosciuti o sottovalutati.
Il materiale raccolto dagli autori si è rivelato talmente imponente da suggerire di concentrare l’attenzione su un secolo, il Settecento, ricco di testimonianze artistiche, monumentali e archivistiche. Le spoliazioni napoleoniche sul finire del secolo e la soppressione della Diocesi di Tortona nel 1803 hanno intaccato questo patrimonio lasciando un’eredità di memorie e di manufatti che merita di essere conosciuto. L’ampio corredo iconografico con cui si è voluto arricchire il volume, testimonia la straordinaria ricchezza delle fonti e degli oggetti sacri conservati nella Diocesi di Tortona.

Di Silvia Malaspina, Valeria Moratti, Gabriella Parodi e Lelia Rozzo
A cura di Alessandro Casagrande
ISBN 8890202726
Prov. Al – Mario Gros Ediz.
261 p
242X328X37
2081 gr

 

Prezzo: 90€
Richiedi ora
Compila il form sottostante per inviare la richiesta
Confermo di aver preso visione della privacy policy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 196/2003 e dell'art. 13 del Regolamento UE 679/2016.